MATERNITÀ SPIRITUALE (di Maria V.)

Teologia: fondamentale, ascetica...

"Cardinale Pietro Parente; Mons. Antonio Piolanti; Mons. Salvatore Garofalo: Voci selezionate dal Dizionario di Teologia Dogmatica". MATERNITÀ SPIRITUALE (di Maria V.) : Maria, Madre vera del Figlio di Dio (v. Maternità divina), è Madre spirituale di tutto il genere umano, alla cui salvezza cooperò insieme col Redentore.

Questa verità è adombrata sul Calvario. quando Cristo morente affida la Vergine a Giovanni e Giovanni alla Vergine: «Donna ecco il tuo figlio». Poi dice al discepolo: «Ecco la tua madre» (Giov. 19, 26-27). Già Origene aveva commentato: Cristo vive in ogni Cristiano perfetto, che perciò è detto figlio di Maria. I Padri fanno un parallelismo tra Eva. madre di peccatori (= morti) e Maria, madre dei vivificati dalla divina grazia (cfr. Giustino, Ireneo). Oltre al testamento di Gesù morente c'è una profonda ragione teologica toccata già da S. Agostino (De virginitate, 5, 6): Maria è Madre di tutti gli uomini perché è Madre di Cristo, di cui gli uomini sono membri mistici. Pio X, Enc. «Ad diem illum»: «Nello stesso seno castissimo della Madre. Cristo prese la carne e insieme un corpo spirituale, composto dei futuri fedeli. Sicché in una maniera spirituale e mistica noi ci chiamiamo figli di Maria ed essa è la Madre di tutti noi».