DIRETTORIO GENERALE PER LA CATECHESI

Evangelizzazione: convertiti, lassi...

La finalità del presente Direttorio è, ovviamente, quella stessa che perseguiva il testo del 1971. Si propone, in effetti, di fornire i «fondamentali principi teologico-pastorali, desunti dal Magistero della Chiesa, e in modo particolare dal Concilio Ecumenico Vaticano II, con i quali si possa più idoneamente dirigere e coordinare l’azione pastorale del Ministero della parola» e, in concreto, la catechesi

CONGREGAZIONE PER IL CLERO


DIRETTORIO GENERALE PER LA CATECHESI



 1. Prefazione


 2. Esposizione introduttiva


 3. Parte 1, cap 1 – La catechesi nella missione evangelizzatrice della Chiesa


 4. Parte 1, cap 2 – La catechesi nel processo dell’evangelizzazione


 5. Parte 1, cap 3 – Natura, finalità e compiti della catechesi


 6. Parte 2, cap. 1 – Il messaggio evangelico


 7. Parte 2, cap. 2 – «Questa è la nostra fede, questa è la fede della Chiesa »


 8. Parte 3, cap. 1 – La pedagogia della fede


 9. Parte 3, cap. 2 – Elementi di metodologia


10. Parte 4, cap 1 – I destinatari della catechesi


11. Parte 4, cap 2 – La catechesi per età


12. Parte 4, cap 3 – Catechesi per situazioni speciali, mentalità, ambienti


13. Parte 4, cap 4 – Catechesi in contesto socio-religioso


14. Parte 4, cap 5 – Catechesi in contesto socio-culturale


15. Parte 5, cap 1 – La catechesi nella Chiesa particolare


16. Parte 5, cap 2 – La formazione per il servizio della catechesi


17. Parte 5, cap 3 – Luoghi e vie di catechesi


18. Parte 5, cap 4 – L’organizzazione della pastorale catechistica nella Chiesa particolare


19. Conclusione