ORTODOSSO

Teologia: fondamentale, ascetica...

Cardinale Pietro Parente; Mons. Antonio Piolanti; Mons. Salvatore Garofano: Voci selezionate dal Dizionario di Teologia Dogmatica". ORTODOSSO (dal gr. *= retto, e * = opinione. sentenza): nel campo teologico significa ciò che risponde perfettamente alla dottrina della fede (contrario: eterodosso).

Ma il termine ha un'importanza storica perché è stato usurpato dalla Chiesa bizantina. dopo lo scisma tenuto da Fozio (sec. IX) e consumata da Michele Cerulario (sec. XI), quasi che essa fosse la custode della vera fede.
Se si prescinde dal primato del Papa la Chiesa detta «ortodossa» in realtà non presenta divergenze dogmatiche dalla Chiesa Cattolica Romana, specialmente da principio; nel corso dei secoli qualche disaccordo dottrinale o liturgico si è accentuato o anche creato per un senso di reazione contro le definizioni del Sommo Pontefice e dei Concili Ecumenici. Ma la vera e fondamentale ragione dello scisma orientale e quindi il principale suo errore è la negazione del Primato di giurisdizione del Sommo Pontefice. come successore di Pietro.