FORMA

Teologia: fondamentale, ascetica...

"Cardinale Pietro Parente; Mons. Antonio Piolanti; Mons. Salvatore Garofalo: Voci selezionate dal Dizionario di Teologia Dogmatica. FORMA: in filosofia e teologia si usa in senso proprio per indicare la causa formale intrinseca, costitutiva della natura degli esseri.

Si applica al mondo angelico (forme separate), al composto umano (l\’anima forma del corpo), agli esseri materiali, che constano tutti di materia (elemento determinabile e passivo) e forma (elemento determinante, attivo).
 In senso analogico si dice di tutto ciò che implica attuazione, perfezione. Così si applica alla grazia (forma accidentale soprannaturale), alla carità che informa la fede (fides formata), alle parole elemento determinante del segno sacramentale (v. materia e forma dei sacramenti).